ASCOLI PICENO – Gara importante quella di domani al Del Duca, che metterà di fronte due formazioni in lotta per la salvezza.  Trentatreesima giornata di Serie B, per uno scontro diretto che potrebbe essere fondamentale.

Ci sarà Andrea Petagna, ex dei vicentini, che non impressionò di certo con 12 presenze e un gol nelle file biancorosse ma non ci sarà Bellomo, ex Ascoli, che ha riportato la rottura del crociato. 

I precedenti raccontano di 13 scontri tra le due squadre, 6 vittorie per i bianconeri, 6 pareggi ed una sola vittoria sul prato del Del Duca per i vicentini.

Il primo incontro al Del Duca, risale alla stagione 1974/75 in Serie A. L’ultimo precedente tra Ascoli e Vicenza al ‘Del Duca’ risale al 24 novembre 2012, in serie B e la partita terminò 0 a 0

Non ci saranno Benedici e Federico Dimarco, impegnati in nazionale under, il terzino che è fra i 18 convocati di Mister Vanoli , resterà in azzurro fino a mercoledì 30 marzo, per partecipare alla Fase Elite del Campionato Europeo Under 19.  Si sono regolarmente allenati in settimana, Canini e De Grazia, mentre proseguono il lavoro differenziato  Pecorini, Cinaglia e Mengoni. Nelle fila del Vicenza, assenti: Manfredini , Bellomo e Laverone,  in forse anche Pozzi e Vigorito; assenti per Nazionale Raicevic, Sbrissa e Pinato, rientra Brighenti.

PROBABILI FORMAZIONI
Ascoli  Picchio (3-5-2) Lanni; Canini, Mitrea, Del Fabro; Almici, Addae, Bianchi, Jankto, Altobelli, Cacia, Petagna.
Vicenza (4-2-3-1) Benussi; Sampirisi, Brighenti, Ligi, D’Elia;  Moretti, Signori; Vita, Galano, Giacomelli, Ebagua.

 
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 377 volte, 1 oggi)