ASCOLI PICENO – L’Istituto industriale ‘Fermi’ di Ascoli Piceno ha vinto la medaglia d’oro alla Youth Science competition di Pechino, l’evento in cui le scuole di tutto il mondo presentano i propri progetti innovativi in campo tecnologico e scientifico. Yuri Squarcia, Riccardo Testa, Marco Camerinesi e Davide Travaglini, hanno realizzato il progetto vincente insieme all’Università Politecnica delle Marche, seguiti dal tutor Simone Valenti.

A quanto riportato dall’Ansa, il progetto consiste in uno ‘smart object’ rivolto agli anziani e alle persone con ridotte capacità di deambulazione: un bastone da passeggio intelligente in grado di rilevare la caduta dell’anziano e inviare automaticamente un sms di allarme al cellulare di uno o più suoi cari. In caso di caduta, il bastone si connette via bluetooth al cellulare dell’anziano, dove è installata una app che invia una chiamata di aiuto o un sms di emergenza con i dati relativi alla localizzazione del punto in cui è avvenuta la caduta, in maniera tale che l’anziano possa essere prontamente soccorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 339 volte, 1 oggi)