6.5 Lanni – Quando impegnato il portierone bianconero sfodera sempre ottime parate, come al 23′  quando sul tiro di Fabinho dal limite, unn rasoterra fortissimo riesce a parare prima con le mani e poi con il piede destro.

6 Cinaglia –  il terzino è sempre puntuale e nel secondo tempo riesce a contenere anche Bianchi

6.5 Canini – l’esperienza conta e si vede, a volte è lento nei recuperi ma mantiene sempre la posizione e gestisce la difesa

6.5 Mitrea – Sempre importante, ottimo negli anticipi, sfiora il gol su punizione

6 Dimarco –  utilissimo sulla fascia, serve spesso Cacia ed è instancabile anche in fase di recupero

6.5 Orsolini –  il giovane ascolano ha personalità sfodera dribbling e sfiora anche il gol, qualche imprecisione nei passaggi si può perdonare

6.5 Bianchi – mette ordine al centrocampo e spezza la manovra avversaria

8 Addae –  Il migliore. Impeccabile sotto ogni aspetto, in fase di interdizione quando estirpa più volte il pallone agli avversari, in fase di impostazione e cecchino sotto porta.

6 Carpani – Buona la sua prestazione meglio nel secondo tempo esce però a dieci minuti dal termine per un risentimento muscolare

7.5 Jankto. In  posizione di raccordo fra attacco e centrocampo è libero di svariare su entrambi i fronti, porta intelligentemente in vantaggio l’Ascoli con un pallonetto dai trenta metri raccogliendo la palla spazzata da Rosati

6.5 Cacia . spreca qualche lucida occasione ma sostiene da solo il peso dell’attacco. Indispensabile

6 Perez – impegna la difesa e lotta nell’ultimo quarto d’ora quando subentra a Cacia

All. Devis Mangia. 6,5 –  azzecca lo schieramento tattico  e manda in campo i suoi con la giusta mentalità

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)