ANCARANO – A seguito dell’incendio dello scorso 29 marzo nei capannoni dell’Italpalnelli, situati nel comune di Ancarano (TE), incendio di grandi dimensioni che ha elevato in cielo una nube tossica, la parlamentare del M5S Patrizia Terzoni ha deciso di interpellare con un’interrogazione il ministro dell’Ambiente Galletti per “chiedere un monitoraggio attento della situazione e una quantificazione dei rischi”.

Negli ultimi giorni le poco rassicuranti informazioni trapelate dalle prefetture hanno suggerito diversi sindaci del Teramano e del Piceno a emettere ordinanze di divieto relative al consumo di ortaggi e frutta coltivati nel raggio di un chilometro e di utilizzo dell’acqua di pozzo.

Se ci sono eventuali danni ambientali – spiega la parlamentare pentastellata – è necessario saperlo con urgenza, al fine di tutelare anche i lavoratori che operano in quella zona industriale. Inoltre ho chiesto di dare impulso normativo per arrivare presto a dei mini-piani di emergenza per casi come questo, al fine di agevolare il lavoro delle prefetture e degli enti locali interessati”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 954 volte, 1 oggi)