ASCOLI PICENO –  Il giovane centrocampista bianconero dopo una stagione trascorsa tra panchina e tribuna, finalmente ha assaporato l’odore del campo, l’esordio a Perugia, anche se per pochi minuti:“L’ esordio è stata un’emozione forte. Era il mio sogno esordire con la maglia della mia città. Adesso spero di dare ancora il mio contributo. Quando non si gioca non fa piacere ma sapevo che venendo dalla serie D  potevo anche andare via ma volevo stare con tanti grandi giocatori.

“Mi trovo benissimo con mister Mangia e i grandi  mi ispiro a Giorgi, che ho sempre seguito come bandiera e un centrocampista mi piace molto Bonaventura  del Milan. Contro il Cagliari ce la metteremo tutta per dare una gioia a tutti.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 132 volte, 1 oggi)