ASCOLI PICENO – A soli due giorni dalla gara col Cagliari parla il nuovo AD dell’Ascoli Picchio ,Cardinaletti, analizzando il momento della squadra e il futuro:”Siamo davvero molto soddisfatti nell’aver vinto la gara di Perugia. E’ stata una prestazione ottima, degna di una vera squadra qual’è l’Ascoli. Si è data una giusta risposta per dimostrare il vero temperamento del team. Sento che c’è energia positiva intorno a noi e adesso siamo concentrati unicamente per l’obiettivo finale. Poi penseremo al futuro.”

“Credo che la gara contro il Vicenza non abbia affatto intaccato l’armonia del gruppo -prosegue l’Ad bianconero – L’importante è avere fiducia nei propri mezzi. Non dobbiamo preoccuparci degli avversari, ma non devono nemmeno esserci momenti di esaltazione e nemmeno di abbattimento. Penso sia importante recuperare l’affetto dei tifosi che non ci hanno più seguito. Stiamo pensando di fare una mappa dove poter sensibilizzare la nostra tifoseria, soprattutto nel Fermano, nel Maceratese e anche in Val Vibrata per poter fidelizzare ancora di più i nostri tifosi.”

E sui giovani dice: “E’ fondamentale aver visto il debutto di 3 giovani del vivaio bianconero e ce ne saranno sicuramente altri. Io ho fiducia totale in questa squadra e la partita di sabato non sarà certo l’ultima spiaggia: è fondamentale dare continuità alla prestazione. Nessuno qui fa le tabelle salvezza. Credo al 100% nella salvezza dei bianconeri. Questo ambiente ha il potenziale per andare lontano”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)