ASCOLI PICENO – Inizierà nella mattinata dell’11 aprile la bonifica dell’amianto presente nell’area dello stabilimento ex Sgl Carbon di Ascoli Piceno costituito da lastre ondulate di copertura, pluviali, canne fumarie e serbatoi. Manufatti che verranno rimossi.

A quanto riportato dall’Ansa, Restart e la ditta Lagf srl (affidataria dei lavori) avvisano i cittadini residenti nei pressi della zona oggetto di bonifica di tenere le finestre delle abitazioni chiuse durante l’intervento.

Inoltre si consiglia di non stendere indumenti all’esterno delle abitazioni e di non avvicinarsi al cantiere tenendosi a debita distanza dalla recinzione che circoscrive l’intero sito.

Durante l’orario di lavoro l’amministrazione comunale provvederà alla chiusura di via Piemonte e della zona in cui si trovano le attrezzature sportive.

Si consiglia ai residenti, sempre sulla scorta delle indicazioni fornite dall’Asur, di riaprire le finestre e di svolgere regolari attività esterne solo negli orari in cui i lavori non saranno in esecuzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)