TRAPANI – Dopo due settimane di silenzio torna a parlare mister Mangia e lo fa dopo la sconfitta di Trapani che però ha visto in campo un’Ascoli davvero bello.

“Una bella partita. L’abbiamo rimessa in sesto dopo aver subito un doppio svantaggio e ci mancava poco per poter andare in vantaggio. Adesso saremo subito in campo martedì contro il Bari, dove purtroppo avremo molte defezioni. Di certo la mia squadra offenderà sempre l’avversario, questo è un mio punto fermo – ha aggiunto il tecnico bianconero -. Petagna? Giochiamo con il 4-1-4-1 e facciamo fatica a reggere le due punte. Cacia sta facendo molto bene. Il Trapani? Gli faccio i complimenti, ha fatto un’ottima partita. Si giocherà le sue opportunità e sfrutterà le armi che a disposizione fino alla fine”.

Il protagonista del match, il granata Luca Nizzetto,  analizza cosi:” Partita  bella che si era messa bene sul due a zero, poi in un minuto è successo l’inaspettato. Tanto merito a Montalto che ha trascinato la squadra. Dopo il 3 a3 ci abbiam creduto sia per lo spirito che per la forza dei risultati di questo periodo, finalmente è arrivato il mio gol in casa è andata bene un emozione forte. ”

Domani la ripresa della preparazione è fissata per domani alle 11:30 all’Ecoservices. Martedì è in programma il turno infrasettimanale con il Bari alle 20:30 al Del Duca, i pugliesi oggi hanno battuto il Como per 3 reti a zero

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)