MALTIGNANO – Episodio increscioso nella tarda serata del 16 aprile. A Maltignano, in un bar, è scoppiato un forte litigio tra un ragazzo e il titolare della struttura per futili motivi. A quanto riportato dall’Ansa, il ragazzo sarebbe tornato poco dopo con un amico e ci sarebbero stati delle piccole esplosioni davanti al locale a scopo intimidatorio.

Non è ancora chiaro se si tratti di petardi o addirittura colpi di pistola sparati in aria. In seguito il ragazzo è fuggito in auto ma è stato inseguito dal veicolo del titolare che per fermarlo l’ha speronato. Sono intervenuti sul posto i carabinieri.

A breve ci sarà un comunicato da parte dell’Arma con tutti i dettagli della vicenda e le conseguenze.

AGGIORNAMENTO (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 378 volte, 1 oggi)