FABRIANO – Si è svolto sabato e domenica al Pala Guerrieri di Fabriano il Campionato nazionale di specialità di ginnastica ritmica.

Nella giornata di sabato per la società Sport Life di Ascoli Piceno le ginnaste Letizia Virgili nella specialità fune (categoria Junior) e Cristiana Catalucci in coppia con Caterina Bonfini nella specialità cerchio e clavette (categoria Junior) hanno ben figurato nella fase di qualificazione ottenendo ottimi piazzamenti.

La soddisfazione maggiore per tutto lo staff tecnico della società Sportlife è arrivata dalla ginnasta Caterina Bonfini che è riuscita a centrare l’obiettivo della qualificazione alla fase finale dei  Campionati Italiani nella specialità palla (categoria Junior) ottenendo il 2° miglior punteggio.

Nella giornata di domenica si sono svolte le finali di specialità e Caterina Bonfini è riuscita a migliorare la propria prestazione superando le altre sei finaliste con un punteggio di 14,000 grazie ad un esercizio di altissimo valore tecnico e coreografico. Grandissima soddisfazione di tutto lo staff dello Sport Life ma soprattutto della tecnica federale Yulia Shumeykina, che cura nei minimi dettagli i suoi esercizi e la sua preparazione.

Il calendario agonistico è ancora ricco di appuntamenti, tra cui l’imminente Campionato nazionale CSEN che si svolgerà dal 13 al 15 maggio a Spoleto e che vedrà scendere in pedana ben 21 ginnaste della società Sport Life.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)