ASCOLI PICENO – Nei giorni scorsi il  “235° Reggimento Addestramento Volontari “Piceno” ha ricevuto la visita del Sindaco della città, Avvocato Guido Castelli e del Vescovo di Ascoli Piceno, Sua Eccellenza Monsignor Giovanni D’Ercole.

Accolti dal Comandante di Reggimento, Colonnello Marco Zona, l’Alto Prelato e il Primo Cittadino hanno incontrato, nell’Aula Polifunzionale “Caduti di Nassiryia”, i Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 1° bando 2016, giunti nella Città delle Cento Torri lo scorso 4 aprile, per porgere il  più sincero e cordiale benvenuto, non solo personale, ma anche di tutta la cittadinanza e della Diocesi. Nel loro breve intervento sia il Sindaco che il Vescovo hanno messo in risalto l’importanza della scelta di diventare soldato, la responsabilità che essa comporta e le difficoltà di adattarsi ad un nuovo stile di vita, caratterizzato da regole ferree, rinunce e sacrifici. L’iniziativa testimonia ancora una volta l’attenzione costante e sincera delle Istituzioni locali nei riguardi del 235°“Piceno”, perfettamente integrato nel tessuto sociale cittadino e consolidata realtà del territorio ascolano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)