CASTEL DI LAMA – “Castel di Lama Smart City-Città Intelligente”. Così il sindaco Francesco Ruggieri ha definito Castel di Lama, ché è di fatto il primo Comune nella provincia di Ascoli Piceno ad aver aderito a una nuova tecnologia partecipata, efficiente e trasparente per la gestione di quei dati che sono alla base di una corretta gestione fiscale del territorio e dei tributi locali: il sistema Cod.com (Centro Organizzativo Dati comunali) ,

Il nuovo Portale, che verrà presentato il prossimo 4 maggio, alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune, è stato pensato per offrire nuovi servizi on-line, permettendo così a ogni cittadino o tecnico delegato di accedere gratuitamente ai propri da dati immobiliari, urbanistici, anagrafici, tributari, al precompilato dinamico Imu, Tasi, Tari, F24, alle dichiarazioni, alle informazioni errate da correggere provenienti da uffici esterni e non solo.

Il Portale è facilmente raggiungibile dal sito internet del Comune e dopo essersi registrato l’utente verrà fornito di user-id e password che gli permetteranno l’accesso sicuro alla propria scheda di cittadino. Comunque il 4 maggio sarà il dottor Luigi D’Ambrosio della Car-Tech, il gruppo che ha ideato il portale, a spiegarlo e a rispondere a eventuali domande.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 282 volte, 1 oggi)