ASCOLI PICENO – Nella tarda serata dei giorni scorsi le pattuglie del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri della compagnia di Ascoli Piceno hanno svolto mirati servizi contro lo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro città e zone periferiche.

Verso le 22 del 4 maggio tra i vari pregiudicati controllati in prossimità del Sert è stato sottoposto a perquisizione personale anche un uomo di Ascoli che ha fatto trasparire ai militari un evidente nervosismo e scarsa collaborazione.

I carabinieri, insospettiti, hanno deciso di recarsi nella sua abitazioni per una perquisizione che ha dato esito positivo. Sono stati rinvenuti 26 grammi di eroina, 30 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Inoltre sono stati trovati 1600 euro, presumibilmente provento della vendita illecita.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.059 volte, 1 oggi)