Ascoli Piceno ore 15 stadio “Del Duca”

Emozionante il giro di campo di Walter Casagande prima dell’inizio del match, il centravanti brasiliano saluta tutto il pubblico. Patron Bellini seduto in panchina. Un arbitraggio discutibile mette in difficoltà l’Ascoli, dopo un rigore negato a Cacia, che lascerà il campo poco dopo, viene espulso Giorgi al 40esimo. Al decicmo del secondo tempo vantaggio del Livorno con Aramu che dal limite infila al volo sotto al sette. Non basta poi il pareggio di Cinaglia che riaccende le speranze perchè dopo slo un minuto è Aramu a araddoppiare su rigore, poi l’Ascoli rimane in nove per l’espulsione di Perez che recrimina un rigore, dopo una serie di contropiedi sprecati il Livorno chiude il match al 46 esimo ancora con Aramu.

ASCOLI PICCHIO 1898 –  Lanni, Milanovic, Pecorini, Mengoni (23’s.t. Cinaglia), Dimarco, Jankto (30’s.t. Doudou),Bianchi, Orsolini, Giorgi (c.), Addae, Cacia ( 29′ Perez).  A disp. Svedkauskas, Benedicic, Mitrea, Carpani, Altobelli, Almici. All. Beggi

LIVORNO CALCIO  – Ricci, Antonini, Gasbarro, Luci(C.) (36′ s.t. Palazzi), Vantaggiato, Biagianti (16′ s.t. Cazzola)Moscati, Aramu, Lambrughi, Ceccherini,  . a disp. Pinsoglio, Romboli, Emerson, Comi, Valoti, Vergara,  Schetino. All. Gelain

Arbitro: Pairetto di Nichelino, Assistenti. Colella di Padova e Villa di rimini. IV ufficiale Mancini di Fermo

Reti: 11′ s.t. Aramu, 29′ s.t. Cinaglia, 30′ Vantaggiato (r.), 46’s.t Aramu 

Ammonizioni: Ceccherini(L.), Addae (A.), Giorgi (A.), Biagianti (L.), Antonini (L.), Ricci (L), Palazzi (L.)

Espulsioni: 40’Giorgi (A.), 40’s.t. Perez (A.)

Note: 2′ recupero nel primo tempo. 5 ‘ recupero nel seocondo tempo

3′ punizione per l’Ascoli dai trenta metri per fallo di mano,  batte Giorgi l’azione però non va a buon fine

6′ si ferma Cacia, viene soccorso dai sanitari e rientra in campo

8′ Orsolini lanciato in area viene anticipato da ricci in uscita, corner

10′ Dimarco di prova dal limite dell’area, troppo debole il suo sinistro

14′ ancora punizione per l’Ascoli dai 25 metri dal lato destro , batte Jankto, Milanovic colpisce di testa ma la palla finisce sul fondo

15′ Cacia lanciato in area, viene atterrato da Ceccherini ma l’arbitro non assegna il calcio di rigore

17′ Ceccherini atterra Jankto al limite, ammonizione pe ril difensore e interessante punizione per il picchio, tira Cacia palla sulla barriera

21′ Orsolini entra in area si libera di anotninii e mette al centro, Bianchi tenta in qualche modo la deviazione ma la palla poi viene spazzata

25′ si vede il Livorno in area, pericoloso dalla bandierina, offside di Vantaggiato

26′ ammonito anche Giorgi per fallo di mano

29′ Cacia chiede il cambio al suo posto Perez

31′ corss di bianchi per Perez in area che sfiora di testa

33′ Jankto si ferma e viene soccorso, esce dal campo e poi rientra nel frattempo si scalda Doudou

36′ punizione centrale dai 25 metri per il Livorno, batte VAntaggiato palla sopra la traversa

40′ espulso Giorgi per doppia ammonizione, per un fallo a centrocampo Ascoli in dieci

46′ cross in area di bianchi, Ricci esce a valanga su Perez che rimane a terra ma l’arbitro lascia proseguire

SECONDO TEMPO

4′ ci prova Addae dalla distanza, tiro abbondantemente a lato

10’ cross di Jankto, ci prova Perez in girata, spizza il pallone che però finisce sul fondo

11′ Gol Livorno.tiro dal limite di Aramu che  al volo infila sotto al sette, nulla può Lanni

15′ il Livorno ha l’occasione per raddoppiare con Vantaggiato che fallisce da dieci metri tirando sopra la traversa

19′ angolo battuto da Jankto arriva Milanovic sul secondo palo che al volo tenta il tiro, palla sul fondo

24′ Dimarco ci prova ancora dal limite al volo, palla alta

25′ Vantaggiato spreca ancora l’occasione del raddoppio, il suo colpo di testa a porta vuota finisce a lato

28′ Gol ASCOLI con Cinaglia. Punizione dai trenta metri, batte Jankto, mette al centro respinge Ricci sulla ribattuta arriva Cinaglia che prima tenta il tiro respinto da Ricci poi sulla seconda ribattuta infila in rete da pochi metri

30′ GOL LIVORNO con Vantaggiato. Aramu lanciato in area viene atterrato da Lanni, rigore per il Livorno. batte Vantaggiato, palla a destra e Lanni a sinistra

39′ contropiede del Livorno che in tre contro uno spreca clamorosamente

40′ Perez viene atterrato in area, l’arbitro non assegna il rigore e lo espelle per proteste

43′ Aramu entra in area, a tu per tu con Lanni il suo tiro viene respinto in corner dal portiere bianconero

46′ GOL Livorno con Aramu. altro micidiale contropiede che il Livorno stava per sprecare, il solo Cinaglia a difendere, alla fine Aramu infila con un rasoterra

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 653 volte, 1 oggi)