ASCOLI PICENO – Non poteva esserci modo migliore che partecipare alla “Camminata dei musei” per rispondere all’invito dell’Icom (International council of museum) che ogni anno organizza la Giornata internazionale dei musei al fine di valorizzare il ruolo degli stessi all’interno della società.

Proprio per questo la Cooperativa DSA ha aderito a questo importante appuntamento e lo ha fatto con la quarta tappa del progetto “Camminata dei musei” che questa volta avrà come destinazione il Museo della cartiera papale di Ascoli Piceno.

E’ stata una serata molto interessante che ha permesso agli oltre 70 partecipanti di conoscere una struttura nella quale di loro non erano mai entrati.

“Il fine dell’iniziativa – dice l’amministratore della Cooperativa DSA Sandro Tortella – è stato dunque ampiamente centrato visto che vogliamo valorizzare strutture che spesso rimangono fuori da grandi circuiti turistici e culturali ma che invece non hanno proprio nulla da invidiare a nessun’altro museo”.

Il progetto “Camminate dei musei” è giunto alla seconda edizione ed è promosso da Cooperativa DSA col sostegno della Regione Marche e realizzato in collaborazione con U.S. Acli provinciale, Cooperativa DLM, Associazione Hozho, Associazione A.C.C.T., ASD Truentum ed Agci Marche.

L’iniziativa è gratuita e permette ai partecipanti da un lato di svolgere attività fisica che è di sicuro salutare per cittadini di ogni età, dall’altra di conoscere musei e strutture del nostro territorio che vanno valorizzati.

I prossimi appuntamenti sono già programmati per sabato 21 maggio a Monteprandone (Museo dei codici), domenica 5 giugno ad Ascoli Piceno (Museo diocesano) e domenica 12 giugno a Cossignano (Antiquarium comunale Niccola Pansoni).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)