ASCOLI PICENO – Particolare episodio accaduto nella giornata del 20 maggio. Un 50enne originario di Castel di Lama, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio e stupefacenti, è stato colto in flagranza mentre s’introduceva all’interno di una tartufaia per trafugare i preziosi frutti.

L’uomo non aveva fatto conto con i carabinieri di Ascoli che l’hanno sorpreso all’opera dopo una segnalazione. E’ stato denunciato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)