ASCOLI PICENO – Giovedì 26 maggio prossimo, presso il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, avrà luogo la cerimonia del 164° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, il cui tema celebrativo sarà anche quest’anno, così come nello scorso,“Esserci Sempre”.

Anche quest’anno la ricorrenza sarà contraddistinta dalla sobrietà e, nello svolgimento della cerimonia, sarà privilegiato il profilo istituzionale.

Alle ore 9.30 verranno resi gli onori ai caduti della Polizia di Stato mediante la deposizione, da parte dei Prefetti di Ascoli Piceno e di Fermo e del Questore, di una corona d’alloro al monumento loro dedicato e saranno presenti tutti i responsabili degli Uffici di Polizia delle due provincie e rappresentanze del personale dell’Amministrazione Civile dell’Interno  nonché il Presidente dell’A.N.P.S. con una rappresentanza della Sezione con Bandiera o Labaro.

Il momento commemorativo sarà curato dal Cappellano della Polizia di Stato che impartirà la benedizione.

Alle successive ore 10.30, nel Ventidio Basso, proseguirà la manifestazione alla quale parteciperanno le Autorità Istituzionali e religiose della provincia, fra cui il Prefetto di Ascoli Piceno e di quello di Fermo, il Sindaco di Ascoli Piceno e di quello di Fermo, il Vescovo, i Presidenti del Tribunale ed il Procuratore della Repubblica di entrambe le provincie ed i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria, del Corpo Forestale dello Stato e dei Vigili del Fuoco.

Per sottolineare la continuità degli ideali di sacrificio e di abnegazione degli appartenenti alla Polizia di Stato, alla cerimonia sono stati, altresì, invitati  i familiari delle Vittime del Dovere.

La cerimonia inizierà con la lettura dei messaggi del Capo dello Stato, del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’Interno, del Capo della Polizia e proseguirà con un indirizzo di saluto da parte del Questore e la consegna dei riconoscimenti per merito di servizio al personale che si è particolarmente distinto nelle operazioni di servizio.

Nell’ambito della celebrazione della Festa della Polizia saranno premiati anche le classi scolastiche che hanno partecipato al Progetto “Esserci sempre”  dal titolo: “Io e il Poliziotto. La sicurezza si costruisce insieme”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)