SPINETOLI – Più di 50 persone hanno partecipato alla “Camminata della chiesa giubilare” organizzata dall’U.S. Acli Marche il 23 maggio in ricordo dell’incontro delle Acli con Papa Francesco nello stesso giorno del 2015 ed in ricordo della beatificazione di mons. Oscar Romero a cui negli scorsi mesi è stato intitolato un Circolo Acli.

E’ stata una bella iniziativa che ha permesso agli iscritti da un lato di conoscere meglio il Santuario del Cuore Immacolato di Maria, di cui sono state spiegate le origini, dall’altro di ricordare queste due importanti ricorrenze per l’intero sistema delle Acli (vista anche la partecipazione delle altre strutture del movimento).

E’ stata una camminata, dunque, forse più “spirituale” delle altre che l’U.S. Acli organizza nel territorio regionale, ma una camminata che, grazie alla collaborazione della Pro Loco di Spinetoli/Pagliare, ha permesso di conoscere delle splendide zone ed un bellissimo percorso che ha dato modo di attraversare varie zone del territorio comunale.

Va ricordato che “Camminata della chiesa giubilare” è stata anche una nuova tappa di avvicinamento all’iniziativa delle pro loco della vallata del Tronto “Passeggiando e mirando per i colli Truentini” che si svolgerà il 2 giugno a cui l’U.S. Acli Marche ha aderito con convinzione perché abbina la conoscenza del territorio, l’aggregazione dei cittadini e la promozione dell’attività fisica.

L’iniziativa è statta organizzata grazie alla collaborazione di Acli provinciali, Cta, Caf Acli e Patronato Acli.

La “Camminata della chiesa giubilare” rientra inoltre nel più ampio progetto “Gli itinerari della fede” a cui sarà abbinata una iniziativa di solidarietà in ricordo del Giubileo della misericordia indetto da Papa Francesco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 123 volte, 1 oggi)