ASCOLI PICENO – Episodio increscioso accaduto nel pomeriggio del 31 maggio. Intorno alle 16 un operaio che stava posizionando dei cartelli inerenti a lavori sull’Ascoli-Mare è stato investito da un veicolo. E’ successo a Monteprandone in direzione San Benedetto del Tronto. Sul posto sono giunti i soccorsi del personale sanitario del 118 tramite ambulanza.

Date le condizioni del ragazzo rimasto ferito, un 23enne operaio di una ditta privata che si occupa dei lavori in Superstrada, è stata fatta giungere un’eliambulanza che l’ha portato all’ospedale Torrette di Ancona per le cure mediche. Alla guida dell’auto c’era un 52enne di Ascoli Piceno.

La Polizia Stradale di Ascoli sta compiendo i rilievi per chiarire l’esatta dinamica dell’investimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.163 volte, 1 oggi)