ASCOLI PICENO – Si è tenuta, nella mattinata del primo giugno, presso il Polo S. Agostino di Ascoli la cerimonia di intitolazione della Sala ‘Cesare Cellini’, dedicata all’indimenticato scrittore ascolano scomparso nel 1993 a soli 28 anni.

Sono intervenuti il Sindaco Guido Castelli, gli assessori Silvestri e Latini, il presidente dell’associazione ‘Ascoltiamo’ Massimo De Luca e Zoe Giannelli, ideatrice dell’iniziativa, il professor Tonino D’Isidoro, oltre che la famiglia Cellini .

Presente anche la Fanfara dei Bersaglieri di Ascoli, dove Cellini suonò per sei anni, gli allievi dello Spontini e quelli della scuola ‘Cantalamessa’, anch’essi istituti frequentati dal poeta, e di altri studenti delle scuole ascolane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 241 volte, 1 oggi)