MONTEDINOVE – Dall’entroterra Piceno alla realtà milanese. E’ questa l’immensa soddisfazione che nei giorni scorsi ha provato il 24enne musicista Enrico Botticelli di Montedinove. In arte “Madwarf”.

Il tastierista, pianista, compositore e produttore musicale nato nella piccola realtà del borgo Piceno ha avuto il privilegio e il piacere di avere una propria traccia musicale su una delle etichette più importanti d’Italia: la milanese Doner Music della ben nota produzione Big Fish (qui hanno lavorato Elisa, J-Ax, Fabri Fibra, Morgan, Rocco Hunt, Nesli, Anastacia, Diplo, Major Lazer e tanti altri).

Ciò permetterà al 24enne di avere nuove release e collaborazioni in Italia e all’estero. “Oltre alla mia attività da strumentista con vari gruppi, tra i quali i Neurotics, ho deciso da poco meno di un anno di avventurarmi nel magico mondo della musica elettronica dando vita al progetto MadwarF – ha dichiarato Enrico Botticelli – che mi vede nei panni di Producer a tutto campo di brani che spaziano dalla Trap all’Hip Hop, dalla Dubstep alla BassHouse. Dopo tanti sforzi e notti insonni sono riuscito a farmi notare dai migliori produttori tra i quali Big Fish che ha deciso di far uscire il primo singolo, Rainy Day, del mio progetto sull’etichetta milanese Doner Music”.

Per la grande felicità dell’artista 24enne. “Sono partito da una piccola realtà come Montedinove e avere una traccia in un’etichetta tra le più importanti d’Italia è per me una grande soddisfazione. La partenza del progetto MadwarF non poteva essere migliore”.

Per seguire il musicista nei suoi lavori sono disponibili la pagina Facebook e il profilo Soundcloud dove saranno pubblicati i suoi brani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.254 volte, 1 oggi)