ASCOLI PICENO – Si è svolta la cerimonia di premiazione del progetto Piedibus, organizzato e promosso dal Dipartimento di Prevenzione – Medicina dello Sport Asur ZT 13, dal comune di Ascoli, dal Corpo di Polizia Municipale di Ascoli e dall’Isc “Ascoli Centro – D’Azeglio”. Protagonisti i 40 alunni del plesso Malaspina, che si è distinta per aver aderito al progetto ogni anno fin dal suo esordio ad Ascoli Piceno, avvenuto nel 2009.

A tutti i “giovani pedoni” e agli accompagnatori è stato consegnato un attestato di partecipazione, mentre i più assidui, alunni che hanno assicurato la loro presenza con percentuali che hanno sfiorato il 100%, sono stati premiati con un diploma e un piccolo omaggio. I bambini premiati sono stati, per la Linea A: Sofia Ferri, Giacomo Carosi e Emma di Mattia rispettivamente primo, secondo e terzo per numero di presenze; linea B: prime a parimerito Matilde Cicconi e Marta Marocchi, terzo Massimiliano Bonadies. Doveroso il riconoscimento tributato anche all’anima del progetto, la maestra Patrizia Corradetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)