ASCOLI PICENO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte dell’Istituto Professionale Commerciale di Ascoli Piceno in vista della Maturità.

Meditazione nelle scuole.

La meditazione è, in generale, una pratica che si utilizza per raggiungere una maggiore padronanza delle attività della mente, in modo che essa smetta il suo usuale chiacchierio di fondo e divenga assolutamente acquietata e pacifica.

La pratica della consapevolezza può aiutare i ragazzi  a rimanere vicini a se stessi, attenti alle informazioni che arrivano dal corpo, dalla propria vita emotiva, contrastando l’agitazione e l’impulsività e facendo crescere l’autoconsapevolezza emotiva e l’autocontrollo. Ben poco viene fatto nella scuola per aiutarli  a comprendere se stessi, a padroneggiare le proprie ansie, i propri processi mentali, a scoprire la serenità, l’armonia e l’equilibrio dentro di sé. Ben poco viene fatto per aiutarli a gestire la propria vita interiore, ad imparare a mettersi in ascolto del corpo, a usare in modo produttivo la propria energia psichica, ad accedere alle possibilità creative della mente, anziché disperdersi in preoccupazioni e pensieri disordinati.

La meditazione di consapevolezza tende a contrastare nei ragazzi la regressione e l’infantilismo, favorendo però il mantenimento dello spirito dell’infanzia, inteso come atteggiamento mentale profondo e positivo nei confronti della vita.

La meditazione di consapevolezza è finalizzata a:

sviluppare;

maggiore presenza mentale;

attenzione vigile e consapevole sulla realtà;

la capacità di concentrazione;

acquisire;

capacità di affrontare lo stress;

maggiore tranquillità interiore;

favorire una migliore conoscenza di sé, della ricchezza del proprio mondo interiore;

più autentico e meno superficiale;

una crescita della chiarezza interna e della fiducia in sé stessi;

valorizzare la creatività e l’originalità del pensiero;

Il progetto di portare la meditazione nell’ Istituto Superiore Professionale Commerciale di Ascoli Piceno è nato per aiutare e supportare i ragazzi,  che affronteranno gli esami di maturità,  a gestire lo stress in serenità e positività. La realizzazione è stata possibile grazie al Preside Emidio Mandozzi in collaborazione con l’esperta in Benessere Olistico Prisciano Maria Luisa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)