ASCOLI PICENO-  I Comitati Tutela colline picene, Tutela del Bretta e CiRifiutiAmo, insieme a Marche a Rifiuti Zero, organizzano, in collaborazione con la Provincia di Ascoli Piceno, hanno illustrato la strategia rifiuti zero stamattina presso Sala consiliare Palazzo San Filippo.

Rossano Ercolini, definito “il Nobel dell’ecologia”, Presidente dell’associazione Zero Waste Europe e vincitore del Goldman Environmental Prize, ha illustrato la strategia Rifiuti Zero. “Il nostro obiettivo è fornire un contributo alla costruzione condivisa del nuovo Piano d’ambito secondo le linee guida della filosofia Rifiuti Zero e della cosiddetta economia circolare, in cui i materiali e l’energia utilizzati per fabbricare i prodotti mantengono il loro valore il più a lungo possibile, i rifiuti sono ridotti al minimo e si utilizzano quante meno risorse possibili.”

Sarà costituito a  Castignano il primo presidio Marche a Rifiuti Zero della Provincia di Ascoli, un’associazione che riunisce persone e altre associazioni che intendono difendere l’integrità del proprio territorio traendo ispirazione da una forte etica ecologica e promuovere i principi delle 3 R: riduzione, riuso, riciclo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)