AMANDOLA – Episodio grave nella serata del 13 giugno. Intorno alle 20 è stato ritrovato un cadavere, di sesso maschile, sul letto del fiume Tenna nel territorio di Amandola. La vicenda non è ancora chiara, non si conoscono cause del decesso e il perché della presenza del corpo in quella zona. Si tratterebbe di un 36enne del luogo e nessuna ipotesi è esclusa al momento dagli inquirenti.

I Vigili del Fuoco sono stati allertati per il recupero del corpo. I carabinieri di Amandola stanno compiendo indagini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.992 volte, 1 oggi)