ASCOLI PICENO – Proseguono i servizi di prevenzione da parte delle Forze dell’Ordine. In tale attività sono stati tratti in arresto due individui in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere.

La prima Sezione della Squadra Mobile ascolana ha rintracciato ad Ascoli, a distanza di oltre un anno dall’emissione del provvedimento di carcerazione da parte dell’Autorità Giudiziaria di Reggio Emilia, un cittadino cinese che deve scontare la pena di due mesi di arresto. Il catturato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno.

Gli agenti del Commissariato di Fermo hanno arrestato un 43enne di origine abruzzesi colpito da ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. di Lanciano in materia di stupefacenti. L’uomo a seguito di perquisizione della propria abitazione è stato condotto alla Casa Circondariale di Fermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)