ASCOLI PICENO – Si è conclusa nella giornata del 26 giugno la 55° edizione della Coppa Paolino Teodori, organizzata dal Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e dall’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo.

Ancora una  volta vince, come tutti si aspettavano, il pilota toscano Faggioli con  record del percorso in gara1 (2’09”38) . Sotto un sole cocente e una numerosa cornice di pubblico, il pilota si porta a casa la sua undicesima vittoria nella competizione ascolana.

Sfortunato Sbrollini, che ha subito un principio d’incendio in parco chiuso al termine di gara1. Premio speciale per Giulia Gallinella (Trofeo Cappelli per il pilota deb più giovane), per  Alessandro Pieroni (Trofeo Cenciarini per il numero di partecipazioni) ed a Arturo Alessandrini il Premio Vintage. La gara autostoriche di contorno è stata vinta da Antonio Angiolani, pilota osimano.

La bella celebrazione sportiva ha vissuto nel pomeriggio un momento di alta tensione con un Quad che ha colpito quattro persone (CLICCA QUI). Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi, i feriti sono stati portati soccorsi tempestivamente.

Classifica assoluta: 1° Faggioli (Norma-Zytek) in 4’19”64, 2° Merli (Osella-RPE) 4’24”33, 3° Scola (Osella-Zytek) 4’26”28; 4° Magliona (Norma-Zytek) 4’27”80; 5° Macario (Osella-Zytek) 4’30”37; 6° Cubeda (Osella-Honda) 4’31”02; 7° Fattorini (Osella-Honda) 4’32”12; 8° Conticelli F. (Osella-Honda) 4’38”91; 9° Conticelli V. (Osella-Zytek) 4’39”68;10° Cinelli (Lola-Judd) 4’45”56.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)