ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 28 giugno, con l’apertura delle buste, si è conclusa la procedura diretta alla vendita del 45% della società Piceno Gas venduta con l’aggiudicazione, in via provvisoria salve le verifiche formali di legge, alla ditta Estra Energie srl, leader nel settore di riferimento, che ha presentato un’offerta economica pari ad euro 6.322.978,69, con un rialzo del 21,71%, sulla base d’asta già determinata in euro 4950.000,00.

“Siamo particolarmente soddisfatti – afferma il sindaco Guido Castelli – dell’esito della gara che ha confermato l’interesse e l’apprezzamento del mercato verso una società che, pur di modeste dimensioni rispetto alle grandezza del mercato nazionale, è stata stimata sulla base di un valore molto più alto di quello risultante dalla perizia tecnica redatta sulla base dei riferimenti ordinari. Il corrispettivo ottenuto per la cessione del 45% della Piceno Gas va oltre le nostre più rosee aspettative e non finisce qui: la ESTRA ENERGIE srl ha accettato tutti gli obblighi che avevamo posto, all’atto dell’indizione della gara, a tutela del peculiarità della Piceno Gas Vendita e degli interessi pubblici sottesi ad una società che resta ancora sotto il controllo pubblico per il 55%. Il mantenimento della sede sociale ascolana, del marchio e della denominazione sociale della società, nonché la garanzia di tutti i livelli occupazionali. Ricordo inoltre – prosegue il primo cittadino – che questa procedura persegue l’obiettivo dell’Amministrazione volto alla razionalizzazione delle società partecipate, così come previsto nell’apposito piano approvato con decreto sindacale n. 27 del 2015 e contenuto nel Documento Unico di programmazione 2015-2016, entrambi approvati dal consiglio comunale di Ascoli Piceno. Insomma qualcuno potrebbe prendere a modello questa procedura che è stata sviluppata con trasparenza, rigore e massima soddisfazione dell’interesse pubblico. Siamo convinti infine che anche i consumatori sapranno apprezzare gli esiti di questa operazione che consentirà alla PICENO GAS , grazie alla collaborazione di un partner così prestigioso, di aumentare e diversificare le tipologie dei prodotti e dei servizi erogati dalla società. Con particolare riferimento alla vendita anche di energia elettrica che ad oggi non rientrava nella missione della società”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 186 volte, 1 oggi)