ASCOLI PICENO – Una corsa in mountain bike tra i colli ascolani. E fin qui tutto nella norma. Ma se il percorso di svolge nelle ore notturne, allora il discorso si fa diverso. Questo è avvenuto venerdì 24 giugno, dalle 20,30 alle 20,40, grazie al gruppo di “Largo Bike”, nato per iniziativa di un gruppo di amici di Monticelli appassionati di ciclismo e mountain bike.

Il percorso si è svolto partendo da piazza Arringo per poi giungere nella salita Frangifuoco di Castel Trosino, e quindi in discesa attraverso percorsi sterrati idonei all’evento. Obbligatori, per tutti i partecipanti, il casco e l’illuminazione.

Trenta sono stati i partecipanti, quasi tutti di Ascoli e Castel Di Lama. Grande soddisfazione per la partecipazione espressa dagli organizzatori di Largo Bike Paolo Girolami e Andrea Antolini, il quale aggiunge: “Il percorso notturno è più complicato ma sicuramente anche più affascinante. L’obiettivo è di ripetere ancora questo evento”. Che, per il 24 giugno, si è concluso alla pizzeria dell’Arengo, e che ha avuto un buon contributo preparatorio dal punto di vista fisico-atletico alla palestra Personal di Colli del Tronto.

Insomma, cibo per il corpo, e per la mente. In notturna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 371 volte, 1 oggi)