ASCOLI PICCHIO –  Anche l’Ascoli Picchio si tinge di rosa, come molte società maschili di serie A e B maschili,  ha deciso di intraprendere l’avventura nel settore femminile anche l’Ascoli. Un annata importante questa appena conclusasi, per il calcio femminile, che ha visto proprio in Italia, a Reggio Emilia, la sede per  la finale di Champions League  con il Mapei Stadium al completo, per ospitare Wolfsburg e Lione, un vero spettacolo e trampolino di lancio per uno sport spesso messo da parte.

Dopo i fausti degli anni’90 e 2000 in cui a dominare la scena calcistica femminile sul territorio nazionale  era l’Autolelli Picenum di Castel di Lama tantissimi i campionati tra serie A e serie B, il calcio femminile nelle Marche ha avuto un lento declino, viste i costi insostenibili della Federazione, il che ha visto proliferare un gran numero di squadre di calcio a 5. Ora anche la blasonata società bianconera apre le iscrizioni  per il settore giovanile.

La società di Corso Vittorio Emanuele, comunica che da oggi sono aperte le iscrizioni per il settore giovanile femminile. Possono iscriversi  all’Ascoli Picchio Femminile, le ragazze Under 12, nate dal 1° gennaio 2004 al 31 dicembre 2006.

Per iscriversi è necessario inviare un’e-mail a settoredibase@ascolipicchio.com con indicati i dati anagrafici dell’atleta  e un recapito telefonico. L’Ascoli Picchio omaggerà le prime 20 tesserate (farà fede la data di stipula del tesseramento) del kit Nike, comprensivo di borsone, kit di allenamento estivo e invernale, kit di rappresentanza estivo e invernale.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 186 volte, 1 oggi)