ASCOLI PICENO –  Massimo Gubbini di Porta Tufilla ha vinto la Quintana di luglio. Il cavaliere di Foligno già dalla prima tornata, con un punteggio record di 50,8′ ha messo subito in chiaro chi avrebbe dominato la gara. Grande assente, l’infortunato Luca Innocenzi di Porta Solestà.

Seconda classificata Porta Romana con Fabio Picchioni, che ha disputato una buonissima prestazione gettando le basi per un positivo futuro. Terza, Porta Maggiore con Guido Crotali. Non positive le prove di Giusti (Solestà) che ha dovuto sostituire il pluricampione Luca Innocenzi, infortunato. Sfortunata la prova del 17enne Nicolas Lionetti, che ha dovuto abbandonare la giostra dopo solo una tornata a causa di una botta al polso. I rossoneri hanno festeggiato tutta la notte. La sfida al campo dei Giochi dello Squarcia è stata preceduta da un imponente corteo di circa 1.500 figuranti in costumi storici, tra i quali il sindaco e Magnifico Messere Guido Castelli. Prossimo appuntamento con la Quintana il 7 agosto con la giostra “della tradizione” in onore di Sant’Emidio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 259 volte, 1 oggi)