MALTIGNANO – La Polizia di Stato delle province di Ascoli Piceno e Fermo nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio ha programmato una serie di servizi mirati per arginare il fenomeno della prostituzione. Soprattutto sulla tratta di competenza della strada Bonifica del Tronto nel Comune di Maltignano.

Erano infatti giunte numerose segnalazioni da parte di cittadini circa la presenza di varie donne che in abiti succinti ed in maniera molto plateale importunavano gli automobilisti in transito.

A seguito di queste segnalazioni, nella giornata del 14 luglio gli agenti hanno provveduto ad organizzare in quella località degli specifici servizi, e hanno proceduto pertanto al fermo ed all’identificazione delle donne, che risultavano essere di nazionalità rumena, e all’accompagnamento delle stesse in Questura per il fotosegnalamento.

E’ stato verificato che le rumen si erano già precedentemente segnalate per l’esercizio della prostituzione in strada in altre zone d’Italia, e sono al vaglio dei provvedimenti amministrativi per l’allontanamento delle donne dalla provincia di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.096 volte, 1 oggi)