ASCOLI PICENO – La Provincia ha consegnato i lavori alla ditta aggiudicatrice per la sistemazione di vari punti particolarmente dissestati della Strada Provinciale 73 Ripaberarda, che collega i Comuni di Ascoli Piceno e Castignano vicino al territorio di Appignano del Tronto. I mezzi escavatori sono già stati portati sul posto e si sta allestendo la segnaletica verticale di cantiere per l’inizio immediato delle attività di realizzazione delle varie opere previste, che saranno visibili già in questa settimana. I lavori sulla 73, molto attesi dalla cittadinanza, consistono nella realizzazione di opere di sostegno flessibili tipo paratia di pali affiancati e nella sagomatura del piano stradale indispensabile alla sicurezza e confort di marcia.

A Borgo Miriam di Offida sono stati già avviati i lavori consolidamento di punti particolarmente danneggiati da smottamenti e deformazioni stradali: un intervento che fa parte del pacchetto di opere di messa in sicurezza del corpo stradale della Provinciale 1 Rosso Piceno Superiore, arteria strategica per il distretto vitivinicolo. Inoltre, come previsto, è stato appena completato l’intervento sulla Provinciale 235 Salaria, nel Comune di Ascoli, con i lavori di consolidamento e ripristino del manto stradale e, nei prossimi giorni, è prevista la riapertura al traffico in località Brecciarolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)