ASCOLI PICENO – Il rebus Cacia continua. Nonostante le dichiarazioni di Cardinaletti e di Giarretta non pare si aarrivato l’accordo con il bomber calabrese per il prolungamento del contratto che scadràa  giugno 2017.

Il Bari sempre in pressing offrirebbe all’attaccante 33enne un biennale da 350mila euro a stagione, ma sopratutto una squadra competitiva e un campionato di vertice. Secondo La Gazzetta dello Sport per averlo sarebbe pronto ad imbastire uno scambio con Riccardo Maniero classe ’87. Sarebbe un ritorno per  lui in bianconero, Maniero sempre bersagliato dai media per la sua forma discutibile, è un’ottimo attaccante per la categoria, esordì con la maglia del picchio nella stagione 2007/08, poi Bari, Lumezzane, Arezzo, Pescara e Catania,  13 gol per lui quest’anno con la maglia del Bari.

L’Ascoli nel frattempo ha ceduto in prestito al Pineto (serie D) l’attaccante Marco Ciarcelluti, classe ’97.
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)