Martedì 26 luglio Raffaella Cardaropoli e Lidia Fittipaldi, allieve del conservatorio “G. Martucci” di Salerno, riceveranno il premio alla memoria “Emidio Cecchini” all’interno della rassegna ““Concerti d’Estate di Villa Guariglia… in tour”” organizzata dal Centro turistico Acli (Cta) di Vietri sul mare e giunta alla XIX edizione.
La cerimonia si svolgerà alle ore 21.00 nella cornice dell’area archeologica di Fratte – Salerno. A seguire, l’associazione “Porto delle nebbie” presenterà alcuni libri di eltteratura gialla e noir.
Dopo la premiazione, alcuni musicisti si esibiranno in un concerto di pianoforte e violoncello con opere di Brahms, Shubert e Dumon.
“La serata sarà una bella occasione – dichiara Gianluca Mastrovito, presidente delle Acli di Salerno – per ricordare Emidio Cecchini, un amico e dirigente dalla grande sensibilità, dedito all’educazione e promozione dei giovani. La sua prematura scomparsa accresce in ciascuno di noi passione e senso di appartenenza associativo, che è prima di tutto legame, relazione buona e condivisione quotidiana.”
Alla serata parteciperanno Emiliano Manfredonia, vicepresidente nazionale delle Acli, Giuseppe Vitale, presidente nazionale del Cta e Filiberto Parente, presidente delle Acli campane.
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 70 volte, 1 oggi)