ASCOLI PICENO – Disavventura nel primo pomeriggio del 30 luglio. Poco prima delle 14, un 49enne era con amici nei pressi della frazione Castel Trosino ad Ascoli. Per cercare un pò di fresco in una giornata calda ha deciso di buttarsi in mezzo al fiume.

Peccato che, evidentemente, non aveva notato che quel tratto non era tanto profondo. Dopo essersi gettato, il 49enne ha fatto l’amara scoperta che si trovava in un punto poco profondo e si è rotto una gamba. Gli amici hanno allertato il personale sanitario del 118 che a loro volta hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco di Ascoli.

I pompieri, giunti sul posto, hanno messo in sicurezza il 49enne e l’hanno tirato fuori dal fiume. L’uomo è stato portato in ospedale per le cure mediche tramite ambulanza.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)