CASTIGNANO – Lotta allo spaccio di droga sul territorio. Il primo agosto i carabinieri della stazione di Castignano hanno fermato un 17enne del luogo trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacenti.

I militari, non convinti dalle spiegazioni rilasciate dal giovane, hanno deciso di fare ulteriori approfondimenti. Infatti il minorenne non era un semplice assuntore ma aveva ceduto qualche giorno prima un etto di hashish a un 66enne di Montalto Marche.

L’uomo è stato raggiunto dai carabinieri nella propria abitazione ed è stato trovato in possesso di una parte della sostanza stupefacente che però stava rivendendo a un 57enne di Montalto. L’hashish è stato sequestrato dai militari.

Il minorenne è stato denunciato alla Procura per i minori di Ancona mentre il 66enne è stato denunciato alla Procura di Ascoli. Il 57enne, infine, è stato segnalato alla Prefettura ascolana come assuntore.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 472 volte, 1 oggi)