CASTORANO – Per tre giorni lo stadio di Castorano diventerà di “serie B”. Dal 4 al 6 agosto gli impianti sportivi castoranesi ospiteranno la Salernitana, per l’amichevole che la squadra ha giocato con la Sambenedettese Calcio.

“Dopo aver dato il benvenuto ai Nomadi, un evento unico per il nostro paese – commenta il Sindaco Daniel Claudio Ficcadenti – ora ospitiamo la Salernitana Calcio. Ringrazio la Sambenedettese per aver scelto Castorano per gli allenamenti dei granata, soprattutto il presidente Franco Fedeli e il manager Daniele Diomede. Senza però la disponibilità delle due società sportive locali, la Bocastrum United e la Castoranese, che hanno messo a disposizione spogliatoi e campo, ma se la Consulta Giovanile non si fosse impegnata a ripulire il campo sportivo dopo il concerto dei Nomadi, non sarebbe stato possibile ospitare la squadra di serie B”.

La Salernitana si allenerà giovedì pomeriggio, venerdì mattina e pomeriggio e sabato mattina. Nel frattempo a Castorano, il 4, 5, 6, 7 agosto si terrà la Sagra organizzata dalla Pro Loco, con specialità di piatti tipici locali.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 324 volte, 1 oggi)