ASCOLI PICENO – Il Comitato  provinciale per il “No” al referendum costituzionale scalda i motori e annuncia alcuni eventi per la campagna elettorale per spiegare le ragioni dell’opposizione alla riforma proposta dal Governo

Riccardo Morelli del Comitato per il “No” ricorda il ” lavoro gravoso di raccolta firme. Vogliamo suscitare un confronto smuovendo le acque in un momento in cui prevalgono soltanto le ragioni del si.  Affrontiamo al meglio la campagna referendaria in una comunità di uomini e donne per la dura sfida da affrontare. Ci sarà un evento conviviale con una cena di finanziamento a Pagliare del Tronto, sabato 27 in piazza Kennedy al costo di 15 euro. Si finanzieranno tutte le spese per gli incontri previsti durante la campagna c’è stato forte interesse da parte dei cittadini, ma i mezzi di comunicazione sono schierati tutti, per il Sì. Affrontiamo le singole tematiche e tutte le proposte sul campo sono negative. Il Senato rimane nominato, non si semplifica la legislazione e il risparmio è assolutamente irrisorio”.

Il menu prevede come antipasto “Affettato e rspegghitt’”, per primo “Mezze maniche all’Amatriciana”, secondo e contorno “Arista di Maiale e Frecandò”, dessert “Biscotti secchi con Vino Cotto”. Compreso nel servizio al tavolo anche vino e acqua. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi ai numeri: Matteo 3663981115, Nazzarena 3492691089, Pier Paolo 3289519554. Si invita a prenotarsi entro il 23 agosto per agevolare l’organizzazione dell’evento.

Altri eventi riguardano San Benedetto, il 26 agosto , quando si terrà un incontro con il Prof Di Salvatore, il 14 settembre ad Ascoli, dibattito tra il prof Angiolini e il professor Giovanni Alleva, entrambi per le posizioni per il “No” . Il 17 settembre a Pagliare incontro con il prof Ferdinando  Imposimato, organizzato dal Movimento 5 Stelle. Il 28 settembre a S.Benedetto interverrà il professor Francesco Pardi mentre il 27 settembre ci sarà un confronto tra la professoressa Cossiri, a favore del “SI” e il prof Di Cosimo per il “No”.  Su Facebook si può trovare la pagina del “Comitato per il no referendum costituzionale Ascoli Piceno”.
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 229 volte, 1 oggi)