Stadio: Silvio Piola di Vercelli.

Prima del match i due capitani leggono il giuramento. Parte dell’incasso sarà devoluto alle vittime del sisma del centro Italia. l’Aic raccoglie fondi per destinare fondi per le persone sconvolte dalla calamità, l’Aic onlus poi devolverà un’ulteriore somma per le popolazioni colpite. Le due formazioni ossevano un minuto di silenzio e giocano con il lutto al braccio.

PRO VERCELLI (4-3-3): Provedel; Germano, Bani, Mussmann, Mammarella; Castiglia, Budel ( 17’st Ebagua), Palazz i(32′ st Altobelli); Mustacchio, La Mantia, Vajushi (36’st Morra)
A disposizione: Zaccagno, Berra, Bacchetti, Ardizzone, Altobelli,  Morra, Baldini, Malonga.
Allenatore: Moreno Longo.

ASCOLI (4-3-3): Lanni; Almici, Cinaglia, Mengoni, Mignanelli; Bianchi, Hallberg (29 st Addae), Cassata(43′ s.t Pecorini)Gatto, Cacia, Orsolini (23′ st Lazzari).
A disposizione: Ragni, Felicioli, Perri, Iotti, Manari, Jallow.
Allenatore: Alfredo Aglietti.

Arbitro: Marco Mainardi di Bergamo.
Assistente 1: Alfonso D’Apice di Parma.
Assistente 2: Matteo Bottegoni di Terni.
Quarto Uomo: Giampaolo Mantelli di Brescia.

Reti: 42′ Cassata(A.), 43′ s.t Morra (P)

Ammonizioni:- Castiglia(P), La Mantia  (P)Mustacchio (P), Bianchi (P)
Espulsioni:-
Note:- 3′ recupero nel secondo tempo

1′ Mustacchio cerca un compagno in area, salva vicino alla porta Almici

3′ Orsolini entra in area, dribbling e tiro ravvicinato respinto da un difensore

14′ Mustacchio con un tapin in mezzo all’area sfiora il gol ma Lanni è eccezionale nei riflessi e para in due tempi

28′  Orsolini  prova con un tiro al volo dalla distanza

42′ – GOL CASSATA. Orsolini dal fondo mette un pallone interessante al centro che penetra tutta l’area, dal lato opposto arriva Cassata che al volo infila a mezz’altezza.

SECONDO TEMPO

16′ Mengoni sfiora il gol di testa con una bella incornata con palla proveniente da calcio d’angolo

22′ punizione per la Pro, Mammarella sul pallone dal limite, Lanni toglie il pallone da sotto l’incrocio

25′ Cacia, si incunea in area, il suo esterno peò viene deviato in corner

36′ Morra tenta la conclusione ravvicinata, il pallone esce a lato ma l’arbitro ferma tutto per offside

38′ Mustacchio al volo colpisce l’esterno della porta di Lanni

41′ colpo di testa di Ebagua e miracolo di Lanni che toglie da sotto la traversa un gol quasi fatto

43′ GOL MORRA. L’attaccante da distanza ravvicinata infila di testa su sponda di La Mantia, nulla può Lanni

46′ ancora Morra pericoloso, ci prova in scivolata a deviare nell’area piccola

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 1 oggi)