ASCOLI PICENO – Dal oggi 30 agosto, come già previsto da tempo, quasi un centinaio di persone anziane, che frequentano i centri sociali di Ascoli Piceno, hanno la possibilità di usufruire del trasporto gratuito del Comune per recarsi ad Acquasanta Terme dove, accolti ed assistiti dai medici e da tutte le maestranze delle terme, effettueranno per 12 giorni il ciclo di terapie loro prescritte dal medico curante di famiglia.

L’iniziativa, avviata lo scorso anno, è stata molto apprezzata ed è per questo che il sindaco Castelli ha ritenuto di dare continuità alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno e le Terme di Acquasanta.

Le cure termali sono terapie preventive molto utili agli anziani che, con una spesa in questo caso praticamente azzerata, hanno la possibilità di eliminare o attutire il rischio di patologie croniche dell’apparato respiratorio superiore o degenerative osteoarticolari fastidiose, debilitanti e a volte anche pericolose senza alcun effetto collaterale negativo, utilizzando un’acqua sulfurea tra le più apprezzate a livello nazionale.

L’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ascoli Piceno, prof.ssa Donatella Ferretti, e l’Amministratore Delegato delle Terme di Acquasanta, dottor Pier Francesco Ferranti, hanno collaborato con entusiasmo alla realizzazione del progetto, mettendo a disposizione secondo le proprie possibilità tutto ciò che può essere utile, con la certezza che questo è un ottimo modo per contribuire alle finalità sociali del territorio.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)