ASCOLI PICENO – Riportiamo un comunicato diramato dall’Assessore allo Sport di Ascoli, Brugni, sulla pagina Facebook.

Lo Sport abbraccia Arquata, il 2 settembre ore 16 alla Palestra di Monticelli. Con noi anche i giovani di Arquata. Siete tutti invitati. Domani prenderà il via la nuova stagione sportiva nella palestra di Monticelli. Un luogo che, da sempre destinato al gioco e al tempo libero, fulcro di vita e di entusiasmo, ha ospitato, meno di una settimana fa, le esequie solenni delle vittime del terremoto. Un momento che non può essere dimenticato così facilmente, perché entrato nel cuore dei cittadini ascolani che hanno partecipato ai funerali condividendo il dolore degli abitanti dei comuni limitrofi. L’intenzione è quella di rinnovare, e confermare con una preghiera, lo spirito di vicinanza ai parenti delle vittime e agli abitanti delle zone terremotate. Alle 16, alla presenza del vescovo Mons. Giovanni d’Ercole ed al Sindaco Guido Castelli, è previsto un momento di raccoglimento e di riflessione con i giovani sportivi. Parteciperanno anche molti ragazzi del Comune di Arquata che trascorreranno insieme ai loro coetanei ascolani un pomeriggio di gioco ed una merenda. L’abbraccio ideale di Ascoli è rivolto a tutto il Comune di Arquata ed alle città coinvolte in modo più grave dalle conseguenze del sisma e la volontà è quella di offrire, ai ragazzi un momento di spensieratezza e svago.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)