ARQUATA DEL TRONTO – Sono entrati in funzione a fine agosto i tre Comandi Stazione Mobili Forestali, provenienti dai Comandi Regionali della Regione Campania e dalla Puglia, per garantire la piena funzionalità nei comuni di Amatrice, Arquata del Tronto e Montegallo.

Nonostante il sisma abbia reso inagibili la maggior parte degli edifici pubblici e danneggiato i presidi Forestali delle zone terremotate, rendendo impossibile la fruizione dei servizi ai cittadini, la Forestale è intervenuta trasferendo nei tre comuni colpiti dal sisma altrettante base mobili e il personale necessario allo svolgimento dei compiti.

Le basi sono uffici operativi, collegati in rete e consentiranno al personale di svolgere le normali attività d’ufficio in sicurezza, garantendo la piena efficienza anche durante le operazioni di soccorso.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 50 volte, 1 oggi)