ARQUATA DEL TRONTO – Sono 5.292 gli sfollati nelle Marche a causa del terremoto del 24 agosto. Il dato è stato reso noto dall’assessore regionale alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti, e riportato da una nota dell’Ansa, che durante la seduta straordinaria del Consiglio regionale, ha fatto il punto sulla situazione a due settimane dal sisma.

Il numero degli sfollati, ha spiegato Sciapichetti, aumenta mano a mano che vengono effettuati i controlli sull’agibilità delle abitazioni.

L’assessore ha lanciato un appello ai proprietari delle case sfitte: “Chi ha case pronte, le metta a disposizione dei terremotati. Bisogna portare via gli sfollati dalle tende il prima possibile e dare loro una sistemazione confortevole in attesa della casette di legno che saranno pronte al massimo fra 7 mesi”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 524 volte, 1 oggi)