ASCOLI PICENO -Nella mattinata del 7 settembre si è svolta la riunione presso Commissione provinciale di vigilanza dei locali di pubblico spettacolo per valutare la congruità dello stadio “Del Duca” ai fini delle dispute delle partite del campionato di calcio di Serie B dell’Ascoli Picchio, in particolare per il prossimo match interno contro la Spal.

Il sindaco Guido Castelli, ha dichiarato che è stato dato il nulla osta per le partite in casa al Del Duca. L’unica prescrizione, a titolo precauzionale, è relativa all’utilizzo del parterre, sotto la Curva Sud.

“Siamo ancora nell’ambito di un’emergenza post sisma ed è stata presa questa decisione anche per generare un giusto clima di serenità in tutti coloro che desiderano sostenere il Picchio senza ansie e frustrazioni” ha affermato il primo cittadino ascolano.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)