OFFIDA – “È un diritto dei genitori sapere che i propri figli si trovino al sicuro a scuola; è un dovere delle istituzioni garantire la necessaria e certificata sicurezza”, con queste parole il Sindaco di Offida, Valerio Lucciarini, ha iniziato l’incontro, tenutosi, il 14 settembre in Comune, tra la Giunta comunale, il preside dell’Isc di Offida, i tecnici comunali e i rappresentanti dei genitori, per informare, soprattutto questi ultimi, sullo stato dei plessi scolastici offidani.

Tre incontri si sono svolti nella mattinata, uno per ognuna delle tre scuole, site in Via Ciabattoni, in Via della Repubblica e nel Palazzo Baroncelli. Durante gli incontri, sono stati illustrati i documenti che certificano le agibilità delle strutture scolastiche, parascolastiche, anche successivamente agli ulteriori sopralluoghi richiesti ed effettuati da parte dei professionisti e dai tecnici della Di.Comac (Direzione di Comando e Controllo della Protezione Civile).

Anche se la vera garanzia dell’agibilità  delle scuole rimane la riapertura regolare dell’anno scolastico 2016/2017,  l’Amministrazione offidana ha messo a disposizione  dei rappresentanti dei genitori, tutti i documenti necessari per ribadire lo stato delle strutture e chiarire gli eventuali dubbi. Durante l’incontro il preside ha ribadito che gli interventi eseguiti, negli anni passati, sui plessi ne hanno migliorato la sicurezza.

“Gli atti e i fatti hanno tranquillizzato i genitori – conclude Lucciarini con un messaggio per gli studenti offidani .  Ora si parte per il nuovo anno scolastico. Buona strada ragazzi!”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)