ARQUATA DEL TRONTO – A distanza di quasi un mese, si aggrava il bilancio del sisma del 24 agosto. Aveva 90 anni l’ultima vittima marchigiana, in ordine di tempo del tragico terremoto. Il bilancio sale a 51 vittime. L’anziano è morto nella mattinata del 15 settembre nella Rsa di Paggese, frazione di Acquasanta Terme.

A quanto riportato dall’Ansa era residente a Pescara del Tronto e aveva riportato un un politrauma con schiacciamento toracico, considerato concausa del decesso insieme ad altre patologie precedenti.

Inizialmente ricoverato nell’ospedale di Ascoli Piceno, era stato poi trasferito a quello di San Benedetto del Tronto e infine, passata la fase acuta, alla Rsa di Paggese.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)