ASCOLI PICENO – Arte Pubblica è un progetto che nasce da una collaborazione tra l’associazione giovanile Defloyd ed il Comune di Ascoli Piceno. In questi giorni l’artista internazionale, Millo, ha dato modo di mostrare la sua arte.

“Questi ragazzi ci hanno proposto di abbellire alcune superfici di proprietà comunali che noi abbiamo subito messo a disposizione- dice il sindaco Guido Castelli-. E’ andata così in via Colombo, nella Casa della Gioventù ed in altri spazi che abbiamo voluto mettere a disposizione per misurare la possibilità di rendere belle a livello estetico anche superfici in sè anonime”.

Arte Pubblica si è spostata per la prima volta su un edificio di proprietà privata nel quartiere di Porta Cappuccina in zona Shangai. “Abbiamo la prova provata di quanto un gesto artistico possa migliorare ed enfatizzare la percezione delle cose- aggiunge Castelli-. L’Ascoli che ci piace è quella che confida in se stessa e rende bello pure ciò che inizialmente può apparire limitato. Ascoli cresce anche così”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)