ARQUATA DEL TRONTO – Nei prossimi giorni è prevista la chiusura della tendopoli nella frazione Colle di Arquata del Tronto. Lo ha riportato l’Ansa tramite una nota nella giornata del 17 settembre.

Riduzione in quella di Pescara del Tronto e valutazioni incorso per quella di Borgo dove si trovano le tensostrutture scolastiche e il comando avanzato dei Vigili del Fuoco.

Cesare Spuri, dirigente della Protezione Civile regionale, ha spiegato: “Con il commissario straordinario Vasco Errani  abbiamo verificato le disponibilità di sistemazione: al momento ci sono circa 70 abitazioni agibili, di proprietà o seconde case, e 70-80 posti negli alberghi del posto o delle località vicine. Ma i sopralluoghi sull’agibilità sono ancora in corso”.

Autonoma sistemazione o albergo le opzioni possibili, mentre per Arquata è stata esclusa l’installazione di moduli abitativi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)