PISA (4-3-3): Ujkani; Avogadri, Crescenzi, Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Golubovic; Mannini (14’a.t. Sanseverino) Varela (29’s.t. Montella), Cani ( 14′ s.t. Eusepi)
A disposizione: Giacobbe, Cardelli, Del Fabro, Fautario,  Peralta.
Allenatore: Gennaro Ivan Gattuso.

ASCOLI (4-3-3): Lanni; Almici, Gigliotti, Cinaglia, Mignanelli; Carpani (14’s.t. Hallberg), Bianchi, Cassata; Orsolini (19’a.t. Favilli), Cacia (29’s.t.Perez.) Gatto.
A disposizione: Ragni, Mengoni, Felicioli, Pecorini, Addae,Jaadi.
Allenatore: Alfredo Aglietti.

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova.
Assistente 1: Gianluca Sechi di Sassari.
Assistente 2: Luigi Rossi di Rovigo.
Quarto Uomo:  Giosuè D’Apice di Parma.

Reti: 38′ Varela (P), 28’s.t. Verna(P), 38’s.t’ Hallberg(A)

Ammonizioni:- Crescenzi (P), Almini(A.), Mannini (P)
Espulsioni:-
Note:-
Stadio: Arena Garibaldi di Pisa.

12′ Gatto entra in area dribblando tra due avversari, il suo tiro però è innocuo

18′ punizione dai 25metri per il Pisa, para Lanni sotto la traversa

21′ punizione sul lato destro battuta da Gatto, palla al centro respinta dalla difesa

22′ Mannini cade in area, ammonito per simulazione

34′ punizione per il Pisa la palla in area, crea scompiglio in difesa ma alla fine finisce sul fondo

40′ Varela entra in area si stoppa e tira, la palla ribattuta di nuovo sui piedi dell’attaccnate pisano che si gira e tira al volo, spazza Gigliotti

44′ ancora Pisa pericoloso nell’area bianconera con Cani che di testa mette al centro, batti e ribatti e palla che alla fine viene spazzata via

SECONDO TEMPO

2′ Cassata entra in area,si accentra e tira, il pallone finisce alto sul fondo

7′ tiro di Carpani, respinta, arriva Cacia ma l’arbitro segnala l’offside

13′ Cani dal limite tenta il tiro, ribattuto da Gigliotti

19′ Orsolini atterrato fuori dall’area, punizione dai 25 metri,ì. Batte Gatto, palla direttamente sul fondo

28′ Eusepi entra in area e mette un rasoterra  al centro arriva Verna che accorrente da dietro infila in rete

32′ Perez di testa sfiora il palo

38′ GOL HALLBERG. Sponda di Bianchi di petto per l’accorente Hallberg, tiro al volo che si infila a mezz’altezza sul palo sinistra

5′ recupero

44′ Favilli di testa sfiora il pareggio. corner e ancora Favilli che sfiora il gol. Sul corner successivo l’Ascoli recrimina un rigore per un presunto fallo di mano

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)